Guarire con Basile
Dodici fiabe per conoscerci meglio, tradotte e commentate da Dario Amadei

Castelvecchi edizioni, 2021

 

Le fiabe di Giambattista Basile sono un tesoro inestimabile, sorgente a cui hanno attinto nel tempo tutti i grandi narratori di storie, dai fratelli Grimm a Perrault, fino a Walt Disney. Così preziose, e però così dimenticate, perché scritte in una lingua antica e lontana. Dario Amadei, biblioterapeuta e cacciatore di storie, ha voluto salvarle dall’oblio, e restituircele nella loro originaria bellezza. Dal “Cunto de li cunti” Amadei ha scelto dodici fiabe e le ha tradotte nell’italiano moderno, lasciando riecheggiare le suggestioni del dialetto napoletano del Seicento; ciascuna fiaba è commentata, e inserita in una curatela che non solo mette in luce il valore letterario dell’opera, ma anche i messaggi di utilità e attualità che i personaggi, dal loro passato, vengono a portarci. Petrosinella, la Gatta Cenerentola, Talia e tutti gli altri protagonisti di questa raccolta ci parlano dei nostri conflitti, delle nostre emozioni; invitano a riscoprire noi stessi e gli altri.

In tutte le librerie e online

Per info 


presentazioni

Il 9 novembre Guarire con Basile alla Biblioteca Renato Nicolini

clicca qui per le foto


Il 22 ottobre Guarire con Basile a Vico Equense, ospite dell'Unitre Sorrentina presso la sala congressi dell'Hotel Aequa

clicca qui per le foto


Il 18 settembre Guarire con Basile alla Biblioteca Laurentina

clicca qui per le foto

guarda il video


Il 9 settembre Focus Guarire con Basile al Festival GIF Teatro Garbatella

clicca qui per le foto


Luana De Quattro e Dario Amadei conversano su Guarire con Basile Dodici fiabe per conoscerci meglio Castelvecchi editore


Dicono del libro

Intervista a Dario Amadei a cura di Maestro Mauro Gelo per il gruppo Libri per bambini: consigli di lettura/ libri dei giorni nostri
La recensione di Michela Zanarella su Brainstorming Culturale - Magazine di Arte e Cultura di Guarire con Basile Dodici fiabe per conoscerci meglio, tradotte e commentate da Dario Amadei, Castelvecchi editore
 

Anna Calabró

...inizio la giornata leggendo una fiaba, che poi diventano due... E' vero che, man mano che le leggi, fanno emergere la consapevolezza dei propri difetti e pregi. Le sue fiabe sono altamente formative perché ti indicano la strada della vita. Questo libro dovrebbe essere adottato nelle scuole, dove non arriva l'educazione genitoriale arriva Basile!

 

#senzaunlibromai di Laura Marotta: Sole, Luna e Talia in Guarire con Basile di Dario Amadei

#senzaunlibromai di Laura Marotta: La gatta Cenerentola in Guarire con Basile di Dario Amadei

#senzaunlibromai di Laura Marotta: Il corvo in "Guarire con Basile"

#senzaunlibromai di Laura Marotta: Il serpente in "Guarire con Basile"

#senzaunlibromai di Laura Marotta: Ninnillo e Nennella in "Guarire con Basile"

#senzaunlibromai di Laura Marotta: La pietra del gallo in "Guarire con Basile"

 

Gaetano Calabrò, professore emerito di Storia delle dottrine politiche presso l'Università La Sapienza di Roma, uno dei più autorevoli interpreti del pensiero di Benedetto Croce, di cui è stato allievo

Ascolta il suo intervento qui


Lettori