Biografie

Medico, divulgatore scientifico e scrittore, si occupa di biblioterapia e narrazione creativa. Nel 1999 ha ideato la tecnica di narrazione creativa Step by step che si propone come strumento innovativo ed efficace per raccogliere delle storie fin dalla prima infanzia.

Con Elena Sbaraglia ha fondato Magic BlueRay e ispirandosi alla biblioterapia, un’arte terapeutica diffusa in particolar modo nei paesi anglosassoni, ha per prima codificato i principi della bibliolettura interattiva.

Alcuni ambiti specifici degli interventi di biblioterapia sono:

- tematiche infantili (con particolare attenzione alla narrazione creativa su tematiche ludiche e tematiche comportamentali)

- tematiche adolescenziali (con particolare attenzione alla dislessia, al bullismo, e all’integrazione)

- tematiche dell'età adulta (con particolare attenzione al benessere della donna, al benessere negli ambienti di lavoro, al benessere psicofisico, alla memoria, alla comunicazione)

Sia nel campo medico che in quello biblioterapico emerge il suo approccio innovativo ed efficace e i suoi interventi si adattano alle circostanze specifiche in cui si viene a trovare il fruitore, che è posto sempre al centro dell’attenzione, con particolare cura della sua crescita emotiva.

Da anni organizza nelle scuole, nelle librerie, nelle biblioteche e in altre strutture PerCorsi e Incontri di bibliolettura interattiva, Corsi di scrittura creativa online e in aula ed eventi culturali sempre legati alla bibliolettura interattiva.

Ha sempre coltivato una grande passione per la letteratura e negli anni ha scritto libri destinati ai ragazzi e agli adulti che sanno ancora sognare.

Nel 2004 ha pubblicato “Astutillo e il potere dell’anello” Sovera Multimedia, dando vita anche ai laboratori di scrittura creativa nelle scuole primarie di Roma, ideando la tecnica di scrittura creativa “Step by step”.

Nel 2007 ha pubblicato “Un mondo Migliore” Sovera Multimedia, da cui nel 2010 è stato realizzato un audiolibro con lo stesso titolo, a cura di Genitin Onlus, edito da Testepiene, grazie al decisivo apporto delle voci di Emilio Solfrizzi e Neri Marcorè.

Nel 2008 ha pubblicato il suo terzo libro “Le vere fiabe dei fratelli Grimm” edizioni Il caso e il vento.

Sempre nel 2008 è stato inserito nell’annuario Andersen.

Nel 2011 ha pubblicato “Cronache di Monterotto” Edizioni Simple.

Nel 2015 ha pubblicato la nuova edizione di “Astutillo e il potere dell’anello” con Graphofeel edizioni.

Nel 2016 ha partecipato con un racconto all'antologia L'essenza del Natale, Graphofeel edizioni

Nel 2017 ha curato insieme ad Elena Sbaraglia il libro “Nel mio Paese c'era la guerra” Graphofeel edizioni

Nel 2018 ha curato insieme ad Elena Sbaraglia il libro “Quella voce che ruppe il silenzio. Dalla parte di Peppino Impastato”, edizione Tlon

Nel 2018 ha partecipato con un racconto all'antologia Sorridi sei a Nettuno, Fusibilia editore

Nel 2018 è membro di giuria del Premio narrativa della Fitel Nazionale, Storie inaspettate

Nel 2019 ha curato insieme ad Elena Sbaraglia il libro “Fiabe e altre storie di ordinaria magia”, edizione Tlon

Nel 2020 ha pubblicato insieme a Elena Sbaraglia il libro “Nati per raccontare”, Castelvecchi edizioni, dedicando un capitolo alle neuroscienze

Ha collaborato con la rubrica “Lo specchio della salute” del settimanale “Famiglia Cristiana”; con il trimestrale di editoria e cultura “Terza pagina” con interventi nella rubrica “Scuola e cultura”; con Artoong nella sezione “Letteratura” pubblicando articoli di carattere letterario classico e di nuova generazione, quali i social network.

Nel 2008 ha ideato per il Circolo dei lettori della Biblioteca Corviale il concorso letterario “Racconti Bonsai” di cui ha curato l'edizione 2008 - 2009.

Nel 2009 - 2010 ha organizzato, presso la stessa biblioteca, ispirato al suo libro Un mondo migliore, il concorso letterario "Raccontiamo un mondo migliore", riservato ai bambini e ai ragazzi della scuola primaria e secondaria di primo grado di Roma. Il progetto non solo ha avuto lo scopo di stimolare la lettura tra i ragazzi, ma anche di promuovere l’idea del libro come opportunità di aggregazione, passione disinteressata che va oltre la formazione scolastica. Di seguito sono riportati alcuni lavori realizzati nel corso dei laboratori da lui curati: il videolibro “Dieci azioni per salvare il pianeta” (segnalato sul sito ufficiale dell’Unesco); il libro “Fiabe in punta di penna” (ed. Lampi di stampa); il libro “Un ragazzo di nome Renato”, ispirato alla vita del martire delle Fosse Ardeatine, Renato Villoresi; il videolibro “Amici di tutti i colori”; il libro “Il cielo è sempre più blu”, una raccolta di eventi sugli anni di piombo; il libro “Miracoli e magie in via della Pisana e dintorni” pubblicato dall’editore Almanacco; il videolibro “Sirio Minuto e le avventure del libro magico”; il videolibro “Canto di Natale a Corviale”; il videolibro “Senza barriere”.

Dai suoi libri, “Astutillo e il potere dell’anello” e “Un mondo migliore” e dal videolibro “Senza barriere”, sono state tratte produzioni teatrali.

Della sua opera letteraria "Un mondo migliore" è stato realizzato un audiolibro, a cura di Genitin Onlus, grazie al decisivo apporto delle voci di Emilio Solfrizzi e Neri Marcorè.

Elena Sbaraglia, psicologa, ha arricchito il suo bagaglio professionale nel settore della formazione. Da oltre dieci anni si impegna a livello professionale in ambiti formativi e di education progettando, organizzando ed erogando corsi ed eventi culturali di vario genere e in vari ambiti e collaborando attivamente alla stesura di articoli e libri.

Dal 2009 porta avanti studi di biblioterapia ed ha fondato, con il medico Dario Amadei, l'impresa culturale Magic BlueRay (www.magicblueray.it), organizzando e promuovendo laboratori di biblioterapia e bibliolettura interattiva, dove particolare attenzione viene posta alle interazioni e alle dinamiche di gruppo.

Alcuni ambiti specifici degli interventi di biblioterapia sono:

- tematiche infantili (con particolare attenzione alla narrazione creativa su tematiche ludiche e tematiche comportamentali)

- tematiche adolescenziali (con particolare attenzione alla dislessia, al bullismo, e all’integrazione)

- tematiche dell'età adulta (con particolare attenzione al benessere della donna, al benessere negli ambienti di lavoro, al benessere psicofisico, alla memoria, alla comunicazione)

In ambito psicologico e biblioterapeutico emerge il suo approccio innovativo ed efficace e i suoi interventi si adattano alle circostanze specifiche in cui si viene a trovare il fruitore, che è posto sempre al centro dell’attenzione, con particolare cura della sua crescita emotiva.

Nel 2013 ha pubblicato “Step by step. La tecnica di scrittura creativa di Dario Amadei” edizioni Simple.

Nel 2017 ha curato insieme a Dario Amadei il libro “Nel mio Paese c'era la guerra”, Graphofeel edizioni

Nel 2018 ha curato insieme a Dario Amadei il libro “Quella voce che ruppe il silenzio. Dalla parte di Peppino Impastato”, edizione Tlon

Nel 2019 ha curato insieme a Dario Amadei il libro “Fiabe e altre storie di ordinaria magia”, edizione Tlon